2o Trofeo Monti

Domenica 25,  giornata di gara per i nostri atleti.

In 19 hanno calpestato con grande entusiasmo la materassina portando la gioia e la passione per il judo in tutte le categorie.

Bambini:  Giulia R, Federico M,  Dylan, Matteo M, Niccolò e  Vasco

Fanciulli: Noemi, Matteo S, Simone, Keymi, Federico P, Matilde, Emma e Antonio

Ragazzi: Gabriele, Giulia Ro e Massimo

Agonisti: Sara e Sofia

Al di là dei risultati dei singoli, la nostra associazione si è classificata al 13o posto su quasi 40 partecipanti al torneo.

Un grandissimo successo, a cui tutti hanno contribuito: gli atleti, i maestri e ovviamente i genitori che li hanno accompagnati e hanno gareggiato moralmente con loro dagli spalti.

Il maestro Michele e Moreno hanno dovuto fare un  super lavoro per stare dietro  alle competizioni che spesso si svolgevano in concomitanza, ma i sorrisi e l’entusiasmo hanno ripagato appieno i loro sforzi.

Un plauso particolare alle nostre agoniste che hanno tenuta alta la bandiera del Kodokan salendo entrambe sul podio con un ottimo primo e secondo posto.

Bravissimi tutti e avanti così!!

Buon judo a tutti.

 

 

 

 

5 ° TORNEO NAZIONALE DI JUDO TADASHI KOIKE

Ragazzi che risultati!

Tre dei nostri atleti agonisti, Alessandro Zoia, Denis Rossoni e l’allenatore Francesco Balconi, hanno partecipato al 5 ° TORNEO NAZIONALE DI JUDO TADASHI KOIKE a Bussero.

Per chi non conoscesse i primi due, sono  atleti che hanno praticato judo con il maestro Michele e Francesco diversi anni fa.  Alessandro aveva interrotto ormai da 7/8 anni  dopo aver raggiunto la cintura blu, Denis, invece ha smesso di calpestare il tatami “solo” VENTI anni fa, dopo aver raggiunto il traguardo della cintura marrone e aver partecipato a ben due finali  ai campionati italiani (scusate se è poco!!!!).

Insomma il destino per vicende alterne li ha visti ritornare quest’anno a praticare la nostra disciplina, perchè chi ce l’ha nel cuore, può smettere, ma continua ad essere un judoka e prima o poi il richiamo del tatami vince su ogni cosa.

Ebbene, dopo qualche allenamento, aver tolto un po di ruggine dagli ingranaggi, si sono voluti cimentare subito in una competizione.

E i risultati sono di assoluto rispetto.

Entrambi hanno conquistato la medaglia di argento nelle rispettive categorie!!!.

Francesco, ha come sempre dimostrato che la fisicità nel judo conta ma quando si ha l’esperienza e tanta concentrazione, questa prevale su ogni cosa.

Ha chiuso due incontri in meno di 1’30” con due bellissimi ippon, classificandosi al primo posto nella sua categoria.

Riassumendo, tre atleti, tre podi.

Siamo orgogliosi dei nostri atleti, dai piccoli ai più grandi, non perchè vincono (non solo), ma perchè danno dimostrazione che amore, passione e disciplina, sono le basi del judo e della vita.

Buon judo a tutti!

 

Esami intermedi dei piccoli judokas

Ieri, pomeriggio di grande fermento ed entusiasmo per il nostro dojo.

I piccoli judokas hanno affrontato l’esame intermedio di passaggio di cintura.

Il maestro Michele, Francesco e Moreno hanno valutato i piccoli atleti sull’esecuzione di quanto fin’ora provato e riprovato in palestra.

Cadute, tecniche in piedi, immobilizzazioni e ribaltamenti sono stati gli elementi richiesti e perfettamente eseguiti da tutti i bambini.

Nessuna incertezza, nessun errore!!!!

Entusiasta il maestro Michele che  si aspettava tanto dai nostri atleti ma, che sono riusciti comunque a stupirlo,  per la bravura, l’attenzione e la precisione con cui hanno eseguito le prime e principali tecniche del judo.

Felici i bambini della loro nuova cintura meritata sotto gli occhi orgogliosi dei numerosi genitori che hanno presenziato a questo importante momento di  valutazione,  che hanno potuto apprezzare gli enormi progressi dei loro piccoli nei pochi mesi di apprendimento della nostra disciplina.

Complimenti bambini, ottimo lavoro, continuate così!!!

 

 

 

Trofeo città di Como

Week end  intenso per la nostra associazione

Nella giornata di sabato due nostri agonisti  hanno partecipato al 15° trofeo  città di Como:

Sofia alla sua seconda gara accumula esperienza e incontri classificandosi al 5 posto comprovando la sua abilità e il buon lavoro che sta seguendo in palestra

Federico si classifica al secondo posto dominando tre incontri e perdendo la finale solo per una disattenzione.

L’oro era sicuramente alla sua portata.

Neanche il tempo di respirare e i piccoli si ritrovano sul tatami per la notte del Samurai evento organizzato dal Mon club, a loro dedicato.

Ben undici dei nostri judokas si sono allenati, hanno giocato e dormito sulla materassina per poi al risveglio riiniziare con gli allenamenti.

Il ritorno a casa non è stato certo il momento a loro più gradito.

Ma tranquilli l’iniziativa verrà sicuramente ripetuta nei prossimi mesi presso la nostra palestra.

Sempre buon judo a tutti!!